a di aspirare, b di bruco, c di grazie a dio è passato il 2 gennaio…

2013/01/02

la verità è che la cosa difficile tra mirare e sparare rimane sempre il coraggio di trasfomare uno sguardo in un proiettile. altre verità, in questo gioco, non ce ne stanno.
il cognome è una rogna, non lo puoi come il nome rinfacciare ai tuoi genitori che te l’hanno scelto senza che ti piacesse. il cognome è una vera rogna. comunque, il mio di cognome, mi ha portato veramente bene, bene-meriti problemi logistici. ad esempio quello di mettere insieme il pranzo con la cena. bizzarie alimentari.
la cosa seria del trasformare è che spesso il risultato è irreversibile. a volte però. tipo la macchina incidentata si riaggiusta ma una mela sbucciata non si riveste.
il problema di essere intelligenti è dimostrarlo. ha anche altri inconvenienti ma credo che il primo sia senz’altro darne prova.
siamo uno sbagliato compromesso tra quello che raccontano di noi e quello che vorremmo essere. nè l’uno ne l’altro. mai niente. semplicemente nè l’uno nè altro.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: