sono le sette e quarantacinque…

2008/10/02

… del dayaftertomorrow.

Ho comprato il Moncler. Ad un mercato dell’usato. Costo 10 Euro. Carino veramente, mai messo. Mega affare!

Lo lavo myself, un profumo ottimo. Lo metto ad asciugare.

Quelle maledette piume ci mettevano una vita a rigonfiarsi. Signori della corte vi prego di credermi. Ho temuto per la vita del mio giacchetto. Ho tentato di salvarlo con noncuranza ma, signor giudice, amore ne avevo. Ci conoscevamo da poco ma, era amore a prima vista. Forse è stata l’inesperienza, forse la poca lucidità. Signor giudice, signori della corte vi prego di credermi. Il forno caldo mi è sembrata l’unica via di uscita. E quando ho visto che  l’avevo bruciato il mio grado di tristezza era talmente elevato che avrei voluto… mi creda. E’ vero, non lo nego, HO MESSO IL MONCLER NEL FORNO. Ma a trenta gradi. Ho pensato che se lo potevo lavare a trenta gradi ce lo potevo anche asciugare. Non potevo accettare di vedere quel bel oggetto non fittare nemmeno nella stampella.

P.Q.M.

Per la condanna di tentato omicidio e lesioni gravissime aggravate dal grado di parentela dichiariamo la signora imputata colpevole di MONCLER COTTO AL FORNO!

Annunci

6 Risposte to “sono le sette e quarantacinque…”

  1. ulpiano said

    Colpevole sì, non ci sono dubbi mi pare……………….ma la condanna?????

  2. modestino said

    per le sculacciate aspetto te…

  3. ulpiano said

    Mi dispiace, ma sono contrario alle punizioni corporali. (in realtà sono anche abbastanza favorevole, ma non quando si tratta delle ragazze dei miei amici…..sono ancora troppo giovane per girare senza denti………..)

  4. modestino said

    Paolo dice: (11:37:41)
    no,ma dico, ma ti sembra una risposta da mettere in un blog???
    Paolo dice: (11:38:01)
    sfacciata!!!
    la madonna dice: (11:38:12)
    lo dico allla peppa
    Paolo dice: (11:38:21)
    esatto
    la madonna dice: (11:38:34)
    se te chippo te violento
    Paolo dice: (11:39:16)
    lo sò che aspetti che io dica frasi compromettenti per potermi bloggare, brutta stronza…………..ma non me freghi più………..

    it’s too late
    baby

  5. ulpiano said

    Come disse Giulio Andreotti, sono innocente!!!!!

  6. modestino said

    andreotti lo era!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: