Metti un giorno a Terni e metti un punto che incontra un piano.

2008/03/31

A Torino, nei mesi che seguirono, mi accadeva di svegliarmi la notte con in testa qualcosa che sarebbe forse stato utile nell’analisi e che avevo trascurato di dire. Mi accadeva anche a volte di parlare a me stessa con accento tedesco. Passarono gli anni e se pensavo alla mia analisi, sempre ci pensavo come a una delle tante cose che avevo cominciato e non finito, per disordine, inettitudine e confusione. Molto tempo dopo tornai a vivere a Roma. Abitavo a pochi passi dallo studio del dottor B., sapevo che lui era sempre là e una o due volte mi venne in testa di andare a dargli un saluto. Ma i nostri rapporti erano nati su un tronco tanto strano che non avrebbe avuto senso una mia semplice visita. Sentivo che immediatamente sarebbe ricominciato l’antico cerimoniale, il tavolo, il bicchiere d’acqua, il sorriso. Non potevo portargli dell’amicizia, potevo portargli solo il carico delle mie nevrosi. Non mi ero liberata delle mie nevrosi, semplicemente avevo imparato a tollerarle o infine le avevo dimenticate. Poi un giorno seppi che il dottor B. era morto. Rimpiansi allora di non averlo rivisto. Se un luogo esiste dove ci ritrova da morti, là certo io incontrerò il dottor B. e il nostro colloquio sarà semplice, immemore di analisi e di nevrosi e forse allegro, tranquillo e perfetto.

Mai devi domandarmi, N. Ginzburg, 1991 (ris.), 47.

Annunci

2 Risposte to “Metti un giorno a Terni e metti un punto che incontra un piano.”

  1. ulpiano said

    Io un giorno ci riuscirò a capire come cazzo li scegli ‘sti titoli de ‘sti post……………….

  2. carol said

    li scelgo per il profumo che mi ricordano o che vorrei avessero.
    Terni è una bella città.
    Un piano che incontra un punto è un bel riferimento, sa di scelta.

    Fatti sentire.
    c

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: