Ultime giornate di sole d’agosto e indovinate chi mi viene in mente?

2007/08/30

Non servirà portare via l’armadio
dare la colpa a chi ti sta vicino
accusarmi di essere
ancora troppo bambino

Non servirà sentire il tuo profumo
e poi svegliarsi tutte le mattine
adesso so cosa vuol dire
volerti senza fine

Allora chi me lo fa fare
a non dormire tutte queste notti
e pensare sono stato io
a dire dai, rifletti

Che non vederci per un po’
non può fare male più di tanto
adesso non si può tornare indietro
e adesso correi a dirti quanto

Ti amo, ti amo
anche se troppo spesso ancora litighiamo
però ti amo, ti amo
e adesso che sto qui da solo è così strano

E odio quanto ti amo
eravamo tanto e adesso cosa siamo?
Te la ricordi la mia faccia strana
quando ho capito che era una sconfitta

Io davo tutto per scontato
e tu rimanevi zitta quante inutili parole
quanti rimorsi trasformati in pianto
Vorrei guardarti un’altra volta ancora
e piano piano dirti quanto

Ti amo, ti amo
ma quale pausa adesso è chiaro che ti amo
e ti amo, ti amo
ma l’ho capito solo quando ti ho perduto

E ti voglio ma non ti chiamo
perché ho sbagliato e non merito perdono
adesso odio quanto ti amo
eravamo tanto e adesso………non lo siamo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: